#25 500 Miglia di Indianapolis 1953, solo team e piloti statunitensi sull'ovale



La 500 Miglia di Indianapolis è la seconda gara della stagione 1953 del Campionato Mondiale di Formula Uno, disputata il 30 Maggio all'Indianapolis Motor Speedway.


Dopo la sfortunata esperienza della Ferrari nel 1952, nessun team o pilota europeo partecipa a questo evento sportivo, pertanto la manifestazione vede la vittoria di Bill Vukovich, seguito da Art Cross e da Sam Hanks/Duane Carter, tutti su Kurtis Kraft motorizzate Offenhauser, tutti piloti statunitensi che non avevano corso, né parteciperanno alle successive gare nel vecchio continente.


La gara è una delle più calde mai corse, e molti corridori necessitano di sostituti alla guida durante lo svolgimento dell'evento. Il pilota Carl Scarborough spira dopo la gara a causa di un'ipertermia dovuta al clima torrido.


Il 15 Maggio durante la prove era scomparso anche il corridore Chet Miller.


Ludovico Nicoletti

  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Spotify Icona
  • Bianco Instagram Icona

Magazine

Who Are

© 2021 Osservatore Sportivo